Sicilia, fase 3: misure meno stringenti per lo sport. Obbligo sanificazione e distanze

Staffetta virtuale di beneficenza, a correre da casa anche due runner dell’Atletica Augusta

Si tratta di Traina e Liuzzo, rispettivamente presidente e vice che hanno fatto parte della squadra “Sicilia”

Anche due runner dell’Atletica Augusta, Lino Traina e Antonino Liuzzo, rispettivamente presidente e atleta nella categoria m 55 e vice-  fino all’anno scorso  corridore di punta del sodalizio megarese con cui ha vinto tante medaglie- hanno preso parte alla staffetta virtuale, a fini benefici, organizzata il giorno di Pasquetta dalla Sport project Verbania, che ha raccolto 4.500 euro donati alla Croce rossa italiana.

Non potendo scendere per strada ognuno degli iscritti ha gareggiato concretamente, percorrendo un’ora di corsa nel rispetto delle regole vigenti per evitare la diffusione del contagio e, quindi, nei posti che aveva disposizione. Chi su e giù per le scale, chi in terrazza, altri in giardino, balcone e tapis roulant, reale è stato l’impegno e l’entusiasmo dei 380 partecipanti divisi in squadre ognuna con 8 atleti che hanno percorso ben 3500 km.

Erano rappresentate diverse regioni dal nord al sud, Sicilia compresa, nonché alcune nazioni, tra i partecipanti anche una nonnina di 96 anni di Verbania che ha deciso di dare il suo contributo a questo evento solidale diventando una star dei social media.  “È stato molto divertente”- hanno commentato Traina e Liuzzo che si sono cimentati in questa insolita gara con la squadra “Sicilia”, insieme a due atleti della Runnig emotion e quattro della Runnig Modica.

Nella classifica virtuale è arrivata prima “Serieal griller”, una squadra di Verbania che ha percorso 111 km, ma tutti alla fine sono rimasti soddisfatti per risultato raggiunto, ovvero i 4500 euro a favore della Croce rossa italiana. “Un bel gesto da parte della famiglia dei running, che spesso in questo periodo sono stati additati come untori e costretti a non corre più nel luoghi all’aperto più adatti a loro, ma che restano a casa come gli altri”– hanno aggiunto i due


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo