In tendenza

Sotto controllo l’incendio alla Ecomac: è stato innescato da un fulmine

La Procura ha aperto un'inchiesta e acquisito il video da cui si nota il fulmine colpire una delle ecoballe presenti all'esterno della struttura

Sotto controllo l’incendio che da ieri pomeriggio sta interessando la Ecomac, azienda che smaltisce rifiuti plastici e cartone ad Augusta. Ieri le fiamme sono scaturite a causa di un fulmine e al successivo cedimento dei fili dell’alta tensione e sono andati in fiamme carta e cartone e del materiale plastico, con relativa formazione di una nube nera.

Sono state impegnate le squadre dei Vigili del fuoco da Augusta, Lentini, e dalla centrale Siracusa con rinforzi da Catania e il mezzo aeroportuale da Ragusa. Nessuna persona è rimasta coinvolta. In corso le operazioni di minuto spegnimento e della messa in sicurezza della struttura, Arpa sul posto per i rilievi ambientali. La Procura ha aperto un’inchiesta e acquisito il video da cui si nota il fulmine colpire una delle ecoballe presenti all’esterno della struttura.

Ieri acausa della nube di fumo formatasi dall’incendio sprigionatosi nel capannone alcuni primi cittadini, da Carlentini a Siracusa, hanno consigliato alla cittadinanza, a scopo meramente precauzionale, di rimanere in casa chiudendo porte e finestre.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo