In tendenza

Scoperta una rimessa per imbarcazioni da diporto abusiva: sanzioni per 2 mila euro

Gli uffici comunali, nel termine di 5 giorni, emetteranno apposito provvedimento di cessazione e sgombero dell’attività condotta senza la necessaria autorizzazione

Agenti del Commissariato di Augusta hanno effettuato una mirata attività di prevenzione e contrasto in materia di sicurezza e decoro urbano nel territorio megarese.

Nell’ambito del servizio, svolto unitamente a personale della Polizia Municipale, gli uomini diretti da La Magna hanno accertato che un appezzamento di terreno, in contrada Campolato Basso, era stato adibito a rimessa per imbarcazioni da diporto. Gli accertamenti amministrativi esperiti hanno acclarato che due uomini, senza alcuna autorizzazione amministrativa, percepivano compensi dai proprietari dei natanti svolgendo, di fatto, un’attività di rimessaggio per la quale non avevano alcuna licenza.

I trasgressori venivano sanzionati per oltre 2.000 euro. Gli uffici comunali, nel termine di 5 giorni, emetteranno apposito provvedimento di cessazione e sgombero dell’attività condotta senza la necessaria autorizzazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo