In tendenza

Pietro Forestiere (FdI), comizio conclusivo ad Augusta per la volata finale: “L’entusiasmo cresce”

In queste settimane il candidato all’Ars Forestiere ha incontrato cittadini e aziende. Stasera a palazzo San Biagio sarà l’occasione per ripercorrere i temi della sua battaglia politica affrontati in campagna elettorale

Si terrà oggi alle 19,15, nell’auditorium di Palazzo san Biagio, in via Roma 88, ad Augusta, il comizio di chiusura della campagna elettorale di Pietro Forestiere, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia e candidato alle Regionali di domenica prossima.

A circa un mese dall’ufficializzazione della mia candidatura – ha detto Forestiere -, dopo le innumerevoli occasioni d’incontro con cittadini di diverse categorie sociali e economiche della provincia di Siracusa, ho affinato alcune posizioni negli interessi del territorio, che diverranno, il 26 settembre, le priorità della mia agenda all’Assemblea regionale siciliana”.

In queste settimane il candidato all’Ars Forestiere ha incontrato cittadini e aziende. Stasera a palazzo San Biagio sarà l’occasione per ripercorrere i temi della sua battaglia politica affrontati in campagna elettorale. Ma anche per qualche incursione su questioni inedite e di particolare rilevanza per il territorio. Ai temi del lavoro, della zona industriale (“da risollevare con l’istituzione dell’Area di crisi complessa”), dell’ambiente (“potenziamento di uomini e mezzi dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente”), dei rifiuti, del depuratore di acque reflue da realizzare ad Augusta, aggiungerà quello dell’ospedale Muscatello e relativo punto nascite. “Attendo i miei concittadini per condividere con loro un’ambizione di tutto il territorio: Augusta dovrà avere un deputato regionale che manca da quasi mezzo secolo”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo