In tendenza

Oggi ultimo giorno di zona “arancione”, Augusta verso la zona gialla

La vaccinazione ha superato, anche se di poco, il 70%, sono calati positivi e ricoveri ma si è registrato un altro decesso

Augusta ha superato il 70% di vaccinazione come prima dose e ridotto i positivi al covid che ieri erano 146.  E questo farebbe pensare che oggi, 14 settembre, dovrebbe essere l’ultimo giorno di zona “arancione” per il Comune megarese visto che non sembrerebbero esserci più i parametri per il mantenimento delle restrizioni imposte dalla Regione con la sua ordinanza del due settembre scorso.

Secondo l’ultimo aggiornamento di ieri sera del Comune, ha ricevuto la prima dose finora il 70, 88% degli augustani, cresciuti di tre punti percentuali rispetto al 67,68% del 3 settembre, il giorno prima dell’avvio della zona arancione. A questo fa seguito un 61,70% di immunizzati che hanno completato il ciclo vaccinale con la seconda dose, rispetto al 59, 25 del 3 settembre,  mentre i positivi sono diminuiti a 146 dopo aver superato anche il picco dei 300 casi e fatto registrare tuttavia quattro morti, di cui tre donne già prima del 4 settembre e un settantenne deceduto la scorsa settimana.

A ieri i contagiati erano 32 sotto i 25 anni, 16 hanno tra i 25 e i 35 anni, 36 rientrano nella fascia d’età 36-50 e altrettanti nella successiva 51-70 mentre 26 sono gli over 70, l’unico dato che continua a crescere se pur lievemente. 15 sono in tutto le persone ricoverate in ospedale in terapia ordinaria.

Entro oggi si dovrebbe sapere se Augusta ritorna in zona gialla, cosi come sembrerebbe anche al sindaco Giuseppe Di Mare che non ha dubbi visti i dati, o se rimane “arancione”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo