In tendenza

Controllo del territorio dei Carabinieri di Augusta: sanzioni per 13 mila euro

In tre casi è stata accertata la reiterata guida di veicolo, nell’arco di un biennio, senza aver mai conseguito la patente di guida, il che ha comportato per i trasgressori la denuncia all’Autorità Giudiziaria

I Carabinieri della Compagnia di Augusta, nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione di reati in genere ed anche al rispetto delle misure di contenimento della pandemia previste dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri sull’intero territorio ricadente nella giurisdizione di competenza, hanno eseguito diversi servizi, controllando un cospicuo numero di persone e veicoli.

Sono molteplici e di varia natura i servizi effettuati dall’Arma dei Carabinieri che oltre a vigilare le zone più sensibili della giurisdizione sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica si sono occupati di far rispettare le misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid – 19, con numerose ispezioni e posti di controllo in corrispondenza delle principali arterie stradali cittadine ed extraurbane, piazze e luoghi di intrattenimento, dando altresì impulso all’azione di prevenzione ed al contrasto ai comportamenti potenzialmente di maggiore pericolo.

Durante i servizi di controllo e vigilanza, i Carabinieri hanno controllato numerosi esercizi commerciali e, sulla strada, hanno identificato un totale di 529 persone e 306 veicoli, contestando varie violazioni al Codice della Strada come il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, la guida con utilizzo del telefono cellulare o senza l’uso del casco protettivo, la circolazione di veicolo senza revisione periodica o copertura assicurativa Rca. In tre casi è stata accertata la reiterata guida di veicolo, nell’arco di un biennio, senza aver mai conseguito la patente di guida, il che ha comportato per i trasgressori la denuncia all’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

Le violazioni contestate raggiungono un importo di circa 13.000 euro, con una complessiva sottrazione di circa 40 punti dalle patenti di guida e il ritiro di 8 documenti di circolazione.

I militari del Posto Fisso di Agnone Bagni, hanno infine segnalato alla Prefettura aretusea un giovane catanese poiché a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo