In tendenza

Canottieri Augusta, due ori e tre bronzi nell’esordio stagionale a Poma

Nella finale del singolo ragazzi ottimo successo per il megarese Gabriele Maci. Altro successo anche nel doppio Pesi leggeri

Iniziata la stagione agonistica 2021 per il canottaggio siciliano, e già alla prima gara di qualificazione per la finale del singolo Ragazzi disputata nel lago di Poma (Partinico) l’augustano Gabriele Maci ha messo il proprio sigillo, vincendo anche la finale e qualificandosi per il Meeting Nazionale di Piediluco previsto il prossimo 20 e 21 marzo.

Buono l’esordio nella categoria Ragazzi per Maci che ha condotto la batteria eliminatoria e la finale in maniera molto convincente. Nel corso della manifestazione l’atleta megarese ha gareggiato anche nel singolo Juniores dove ha dato vita ad una bella gara che lo ha visto lottare e alternarsi alla seconda posizione per poi tagliare il traguardo terzo con mezza imbarcazione di distacco.

Nel doppio Pesi Leggeri, bel successo del equipaggio della Canottieri Augusta formato dal Junior Edoardo Carrubba e il Peso Leggero Francesco Spinali bravi a condurre per tutta la gara. Terzo posto anche per il doppio Junior di Edoardo Carrubba ed Emiliano Mercurio e il singolo Pesi Leggeri di Francesco Spinali. Cinque medaglie in totale, due d’oro e tre di bronzo, sono il frutto del buon lavoro svolto durante la preparazione invernale in società dal Campione del Mondo e neo allenatore F.I.C. Sebastiano Galoforo, che si occupa anche del settore giovanile.

Una marcia in più per fare crescere il canottaggio augustano e la Canottieri Club Nuoto Augusta, un ottimo esempio per le nostre giovane leve. Una società che anche in questo avvio di stagione dimostra di essere su alti livelli, nonostante i pochi mezzi e risorse a disposizione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo