Campionato di Serie A 2019-2020: un complesso torneo da decifrare per qualsiasi scommettitore

Con una competizione così in bilico come quella di quest’anno, scommettere risulta davvero complicato

Foto Pixabay

Inutile nascondersi dietro a un dito: il campionato di calcio di Serie A 2019-2020 è oggi croce e delizia per tutti gli amanti del pallone che rotola con però un importante distinguo da fare. Se da un lato l’odierna manifestazione può considerarsi delizia specialmente per gli appassionati tornei pieni di colpi di scena, dall’altro lato essa è croce per gli scommettitori che non sanno più su quale squadra puntare. Questi ultimi, abituati da anni a effettuare giocate sicure sulla corazzata Juventus vincitrice a mani basse di scudetti a ripetizione, attualmente sono spaesati poiché la lotta per il tricolore è ancora tutta da scrivere, così come quella relativa al quarto posto e, non da ultimo, la sfida che coinvolge i team fanalini di coda in lizza per evitare una retrocessione certa. Se il caos regna dunque sovrano, almeno a beneficiarne è il campionato nostrano che sta tornando a entusiasmare il suo popolo come non succedeva dall’epoca d’oro delle Sette Sorelle le quali si sfidavano, praticamente sullo stesso piano, per il trionfo finale. In questa sede non analizzeremo le cause che hanno contribuito a livellare l’odierna Serie A – ci vorrebbe un articolo a sé stante – ma non perderemo occasione di rimarcare come lo scommettitore ha e avrà il suo bel da fare ad azzeccare un pronostico!

Tutto può succedere

Se il torneo di calcio annata 2019-2020 non può che dirsi aperto a qualsiasi risultato, per noi amanti dello sport di squadra più bello al mondo tutto ciò è gioia allo stato puro, un po’ meno forse per quegli scommettitori che, dopo quasi un decennio trascorso a puntare sul trionfo della Juventus, oggi non sono così sicuri del successo della Vecchia Signora, visto e considerato che Lazio e Inter quest’anno vogliono dire la loro fino alla fine approfittando di rose di qualità che annoverano campioni di alto livello. Anche per quanto concerne la lotta Champions tutto può succedere: Roma e Atalanta, ma anche Napoli e Milan, sono pronte a darsi battaglia per conquistare l’ultimo posto utile per competere per la coppa dalle grandi orecchie. I nerazzurri di Bergamo sembrano essere favoriti sulle avversarie dirette ma occhio alla Lupa del bomber Džeko e al Ciuccio che con Gattuso al timone ha ritrovato l’antica tempra propria di quel tempo in cui era l’unico competitor credibile dei bianconeri di Torino. Insomma: stando così le cose, lo spettacolo è assicurato per tutti, anche per chi, nonostante la palese incertezza, desidera provare a puntare su quelle formazioni che in definitiva usciranno trionfatrici dall’agone sportivo, approfittando delle migliori quote di Serie A che mette a disposizione di tutti un sito come Unibet. Operando come il miglior bookmaker dell’universo delle scommesse online ci offre la possibilità di dare ancor più valore alle nostre eventuali vincite, e il che non è poco visto che oggi siamo ancora dubbiosi su quali saranno gli esiti finali.

Miglior attacco o miglior difesa?

Domanda delle domande: quella squadra in grado di raggiungere l’obiettivo prefissato è la stessa che dispone, rispetto alle avversarie dirette, del miglior attacco o della miglior difesa? A tale quesito purtroppo non esiste risposta certa poiché gli esperti si sono sempre divisi: per alcuni prendere poche reti è sinonimo di trionfo certo, mentre per altri chi realizza una segnatura in più del contender, considerato che lo scopo del calcio è in fondo proprio quello, non può che uscire vincitore. Nel nostro piccolo crediamo che il campionato di Serie A di quest’anno segua logiche talmente oscure quanto affascinanti che poco hanno a che fare o con il reparto arretrato o con il reparto avanzato (l’Atalanta per esempio è quarta eppure dispone del miglior attacco, la Lazio è invece seconda e vanta la miglior difesa). Tenendo infine presente che anche disputare partite perfette può non bastare, come per altro accade anche in sport come il calcio a 5, non possiamo che essere vicini a voi scommettitori che state vivendo un momento delicato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo