In tendenza

Autorità portuale di Augusta, Di Mare: “Il sindaco riferisca in aula dopo l’incontro con Del Rio”

Mi aspettavo una comunicazione ufficale del Sindaco per riferire alla città quanto discusso con il Ministro sulla vicenda Port Authority, invece ad oggi solo comunicati su Facebook” – afferma, in una nota, il Consigliere comunale di CambiAugusta Giuseppe Di Mare, a tre giorni dall’incontro del sindaco di Augusta con il Ministro Del Rio. 

Rimane la preoccupazione – continua Di Mare – di una situazione paradossale che non è tecnica ma politica, ed il peso politico dei nostri “competitors” non mi fa stare tranquillo. Preoccupa anche il fatto che si continui ad affrontare questa tematica importante, isolatamente, ognuno con iniziative proprie, senza mettere tutte le forze in campo per un unico obiettivo e con un’unica azione”.

Dopo le tante proposte e parole in Aula – agigunge il Consigliere di cambiAugusta – non legate solo alla sede da assegnare per l’Autorità portuale, ma anche con attenzione a tutto quello che si porta dietro la riforma dei porti ed alla situazione paradossale del nostro, legata a tutto quello che ruota attorno al mondo degli sbarchi, non riconvocare in qualche modo i consiglieri comunali per comunicare quanto discusso con il Ministro è una prassi inusuale e che non condivido. Mi auguro che l’Amministrazione lo faccia nei prossimi giorni”.

Si deve eliminare il pensiero che le comunicazioni si fanno solo sui social network – conclude Di Mare – piuttosto si convochi il Consiglio comunale insieme a quelli di tutta la provincia in seduta permanente fin quando non verrà ottenuto l’obiettivo“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo