Nuovo Dpcm, Musumeci al governo Conte: “Roma pensi al ristoro per le attività chiuse”

Augusta, Venerdì e sabato svolto “l’Open Day” presso la raffineria Esso

Sono stati circa mille i visitatori della Raffineria Esso di Augusta in occasione dell’ Open Day 2013 (fabbrica aperta) tenutosi venerdì 21 e sabato 22 giugno. Dipendenti e pensionati Esso e appaltatori delle ditte con i propri cari al seguito, suddivisi in gruppi, hanno dapprima effettuato un giro guidato in pullman di alcuni dei punti più significativi della Raffineria, inclusa la moderna sala controllo, e poi visitato dei padiglioni allestiti nel grande piazzale di fronte alla palazzina della Direzione. Inoltre, la storia e le caratteristiche della raffineria di Augusta sono state raccontate ai visitatori da un apposito video.

Temi cari alla Esso quelli trattati nei padiglioni: dalla sicurezza intesa come antinfortunistica all’ambiente, dalla sicurezza intesa come protezione aziendale alla salute. Personale appositamente addestrato ha attirato l’attenzione di adulti e bambini parlando di attività connesse ai temi scelti e distribuendo utili gadget.

Così l’ambiente è stato trattato anche attraverso giochi sul riciclaggio dei rifiuti, il risparmio dell’acqua, l’utilizzazione di oggetti prodotti con materiale riciclato e doni specifici, quali un particolare strumento per spremere fino in fondo il prodotto nei tubetti (tipo dentifricio).

Spazio anche per la salute con la misurazione della pressione, una guida per una sana alimentazione e la distribuzione di un indicatore da polso che segnala quando i raggi del sole sono troppo forti per la pelle.
Molta curiosità, specie per i più piccoli, hanno suscitato le attrezzature e i mezzi d’intervento dei pompieri aziendali e della ditta specializzata nel soccorso in alta quota e in spazi chiusi. La distribuzione di catarifrangenti per pedoni e ciclisti ha dato il contributo sulla sicurezza in strada.

Le Forze dell’Ordine (Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza) si sono alternate nel padiglione della sicurezza dando un valido e prezioso contributo. Essi non solo hanno intrattenuto il pubblico con dei video e l’esposizione dei loro mezzi e dei loro risultati nella provincia di Siracusa, ma hanno anche fornito utili suggerimenti per la difesa e la tutela del cittadino.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo