Nuovo Dpcm, Musumeci al governo Conte: “Roma pensi al ristoro per le attività chiuse”

Augusta, un caso di positività alla primaria del IV comprensivo Costa. In quarantena gli alunni della III C

Lo ha disposto il Dipartimento di Protezione del distretto sanitario di Augusta dell'Asp di Siracusa, lezioni regolari per gli altri alunni

Una delle due classi del quarto istituto comprensivo Costa, la III C della scuola primaria, che aveva sospeso da ieri le lezioni per un caso sospetto di positività al covid 19, rimarrà chiusa per la quarantena a seguito dell’accertamento della positività di un alunno o alunna arrivato dopo l’esito del tampone. Lo ha fatto sapere la scuola con un comunicato sul sito ufficiale in cui si spiega che “il Dipartimento di Protezione del distretto sanitario di Augusta dell’Asp di Siracusa ha notificato alle famiglie interessate il provvedimento di isolamento domiciliare con sorveglianza sanitaria per gli alunni della classe coinvolta, la 3C della scuola primaria – si legge -. Il provvedimento, della durata di 14 giorni a partire dalla data dell’ultimo presunto contatto con il soggetto positivo, venerdì 2 ottobre, riguarda esclusivamente gli alunni e non i loro familiari o contatti, che pertanto non subiranno alcuna restrizione nei comportamenti abituali”.

Con la nota si precisa, inoltre, che il contagio “è stato ricondotto ad ambienti esterni alla scuola, che pertanto non rappresenta un focolaio per la diffusione dell’infezione. Considerato  che gli ambienti scolastici sono stati sanificati martedì 6 ottobre, le attività didattiche di tutte le classi, ad eccezione di quella coinvolta nel provvedimento sanitario, si svolgeranno regolarmente”.

Si tratta del primo caso ufficiale di positività d un alunno o alunna in una scuola augustana, già la notizia della sospensione delle lezioni in quelle due classi aveva allarmato i genitori e non tutti  oggi hanno mandato a scuola i propri figli. Proprio per evitare allarmismi ieri i dirigenti scolastici del terzo comprensivo Todaro e dell’istituto superiore Ruiz della Borgata, con un post su Facebook, hanno fatto sapere che nelle loro scuole non è stato registrato nessun positivo, invitando tutti a consultare le notizie provenienti esclusivamente dai canali istituzionali  e a  rispettare le regole di protezione quali distanza di sicurezza, uso corretto della mascherina e igiene frequente delle mani.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo