In tendenza

Augusta, ufficializzata la nascita della Consulta comunale sulla disabilità

Ne fanno parte associazioni e cooperative del territorio che si sono riunite nel salone “Rocco Chinnici” di palazzo di città  

È nata ieri la Consulta sulla disabilità del Comune di Augusta. Ne fanno parte associazioni e cooperative del territorio che si sono riunite nel salone “Rocco Chinnici” di palazzo di città per ufficializzare il nuovo organismo come “Il faro onlus” rappresentata da Giovanni Spadaro, “20 novembre 1989 onlus” con  Sebastiano Amenta,  “L’albero onlus” rappresentata da Massimiliano Salamone,  “Itinera” con Annarita Carlotta, Crass rappresentata da Carmen Malerba, Asd Nuova Augusta sport disabili con Sebastiano Mazziotta, alla presenza del sindaco Giuseppe Di Mare, del vice sindaco con delega alle Politiche sociali Beniamino D’Augusta, dell’assessore alle Politiche familiari Ombretta Tringali, del responsabile dell’VIII settore Sebastiana Passanisi, di Paolo Trigilio, presidente terza Commissione consiliare Ambiente, igiene e pubblica istruzione e di Natascia Gandolfo, impiegata dell’ufficio delle Politiche sociali.

Durante l’incontro, inoltre,  sono stati all’unanimità eletti  presidente  Sebastiano Amenta, vice Carmen Malerba e segretario Annarita Carlotta.

“La consulta ha lo scopo di promuovere la qualità di vita dei cittadini con disabilità in collaborazione con l’amministrazione comunale, – fa sapere il vice sindaco- attraverso iniziative volte alla rimozione delle barriere fisiche, mentali, culturali e sociali che impediscono l’uguaglianza dei diritti e il miglioramento dei servizi in favore dei disabili. Si prefigge, tra l’altro, di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulle tematiche della solidarietà e della disabilità per un miglioramento della qualità della comunicazione e informazione in materia dei diritti dei cittadini disabili”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo