Nuovo Dpcm, Musumeci al governo Conte: “Roma pensi al ristoro per le attività chiuse”

Augusta, tre migranti si gettano dalla nave quarantena Aurelia

Immediate le ricerche da parte della Capitaneria di Porto, Guardi di Finanza, Polizia di Stato e Vigili del fuoco

Si sono tuffati, nella notte, dalla nave quarantena Aurelia, nella rada di Augusta, tre migranti. Immediate le ricerche da parte della Capitaneria di Porto, Guardi di Finanza, Polizia di Stato e Vigili del fuoco insieme al supporto dei sommozzatori di Catania.

Uno dei tre è stato recuperato in mare dalla Guardia di Finanza; un secondo è stato ritrovato questa mattina in autostrada. Un terzo è disperso.

Si tratta del secondo caso in pochi giorni. Lo scorso 27 settembre, infatti, un migrante si è tuffato in mare dalla nave Gnv Azzurra che si trovava in rada, ma è  stato subito recuperato  da una motovedetta  della Guardia di finanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo