Augusta, successo per il secondo Open day al Ruiz: una scuola moderna che utilizza metodologie innovative e una didattica digitale

Domenica mattina tanti studenti della scuola media con i loro genitori hanno potuto conoscere le quattro diverse articolazioni di studio dell’istituto diretto da Maria Concetta Castorina

Si è svolto domenica 12 gennaio, all’Istituto di istruzione superiore “Gaetano Arangio Ruiz”, il “Ruiz Sunday open day”, il consueto appuntamento in aula magna per presentare l’offerta formativa di un istituto in continua espansione. Buona la presenza di studenti della scuola media e dei loro genitori, ai quali è andato il più affettuoso e sincero ringraziamento da parte della dirigente scolastica, Maria Concetta Castorina, che ha aperto l’evento.

Dopo la performance canora di Paola Cardile della IV AT, la referente per l’orientamento Stefania Anfuso, la vicaria Anna Belluso e i docenti Tiziana Coppola, Isabella Cassarino e Angelo Santacroce hanno presentato le quattro diverse articolazioni di studio: l’ istituto tecnico settore Economico, con i due indirizzi di Amministrazione, Finanza e Marketing e Turismo; il liceo scientifico delle Scienze applicate; l’istituto tecnico settore Tecnologico, che presenta tre diversi indirizzi Informatica e Telecomunicazioni, Meccanica, Meccatronica ed Energia, Elettronica ed Elettrotecnica; e il liceo scientifico delle Scienze applicate Quadriennale, autorizzato dal Miur e il solo presente nella Sicilia orientale.

Un video, appositamente realizzato dallo studente di VCL Gabriele Baudo, ha invece messo in evidenza le tante attività curricolari ed extracurricolari svolte nell‘istituto: progetti Erasmus, scambi culturali e percorsi di lettorato per le lingue straniere, laboratori teatrali e musicali, olimpiadi e gare nazionali e internazionali, come il Nuclear contest che ha visto il Ruiz primeggiare a Budapest, approfondimenti destinati alla scienza e alla tecnologia, iniziative culturali, di cittadinanza attiva e sportive, percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento.

Nella seconda parte dell’evento gli studenti delle quattro articolazioni del Ruiz, in un perfetto rapporto sinergico, hanno gestito insieme ai loro docenti, i tanti laboratori didattici di cui si pregia la scuola, relativi a discipline quali Fisica, Chimica, Biologia, Economia, Informatica, Lingue, Meccanica, Elettronica, Elettrotecnica e Robotica.

Infatti il Ruiz rinnova di continuo il suo curricolo, utilizzando metodologie innovative e una didattica digitale applicata a vari campi del sapere, comprese le discipline umanistiche, per rendere motivante e al passo con i tempi i processi di insegnamento-apprendimento. Oggi il Ruiz si presenta come un istituto moderno, in grado di dare risposte ai giovani che scelgono di frequentarlo e la cui bontà è testimoniata anche dagli esiti delle prove Invalsi e da Eduscopio, il portale della Fondazione Agnelli, che pone nella provincia di Siracusa l’Arangio Ruiz” al primo posto per il Liceo delle Scienze Applicate grazie agli ottimi risultati conseguiti al primo anno di università dagli studenti neodiplomati, e ancora al primo posto per l’Istituto Tecnico Settore Economico relativamente al numero di diplomati che trova un lavoro coerente con i propri studi nel primo anno post diploma. Questo è il Ruiz: un luogo dove ogni ragazzo può esprimere la propria personalità, studiare e prepararsi per affrontare con serenità il futuro.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo