Augusta, successo e tanto sport per il primo “Memorial Marco Monticchio”

E’ stato organizzato dall’ associazione di genitori e figli “ Unitevi noi” e dall’asd Megarini 2003 per raccogliere fondi per eliminare le barriere architettoniche di alcuni marciapiedi nel centro storico

Circa 3000 persone hanno preso parte, tra giocatori e pubblico, al primo memorial Marco Monticchio, il torneo di calcio giovanile organizzato, in ricordo dell’ex vice presidente, dall’associazione di genitori e figli “Unitevi a noi”  insieme all’ asd Megarini 2003 per raccogliere fondi per eliminare le barriere architettoniche di alcuni marciapiedi nel centro storico e che si è disputato, nei giorni scorsi, nei campi di calcio dello Sporting Club di Augusta.

Una ventina le squadre arrivate da tutta la provincia che hanno gareggiato, in tre giorni di sana festa dello sport, per i più piccoli della classe 2013-2014 erano in 6 (Libertas Lentini, Rg Siracusa, Olimpique Priolo A e B, Megarini, Villasmundo) e primi si sono classificati i giovani calciatori della Olimpique Priolo, seconda la Rg Siracusa, terza Libertas Lentini). In un’amichevole con alcuni giocatori ha partecipato anche l’asd Nuova Augusta disabili del tecnico Iano Mazziotta, che è stata premiata dall’associazione.

Per i calciatori classe 2012 le squadre erano 9 (Megarini Rosso, Sport crew, Real Priolo, Accademia Avola, Fair play l’Uliveto, Megarini blu, Rg Siracusa, Rari nantes, Academy Leonzio) e sono arrivati primi i Megarini Rosso, seguiti dai Real Priolo e Rari Nantes.

Quasi tutte le stesse squadre hanno giocato per la classe 2010-2011 e nella finale tra Megarini Rosso e Fair play l’Uliveto ha vinto quest’ultimo mentre il terzo posto se l’è aggiudicato il Real Priolo. Anche 9 sono state le squadre (Megarini, Sport crew, Libertas Lentini, Sporting San Paolo, Apd Sortino, Rari nantes, Real Sortino Alpha sport e Avola calcio) per i calciatori degli anni 2008-2009, che si sono sfidati nei due gironi A e B e che hanno visto arrivare prima la Rari Nantes seguita da Avola calcio e dai Megarini. Infine per le categorie 2006-2007 sei le squadre in campo (Megarini, Sport crew, Real Sortino, Fair play L’Uliveto, Alpha sport, Virtus Avola, Morace football). La finale si è disputata tra questi due ultimi e ha vinto la Virtus Avola, terzo il Real Priolo.

Soddisfatto Antonio Caruso, presidente dell’associazione che ha sottolineato l’immensa solidarietà che caratterizza i cittadini di Augusta e non. “Sono state tantissime le famiglie che arrivavano da fuori città – ha detto- tutti a vedere i propri campioni giocare per il sociale, per una giusta causa, l’abbattimento di barriere architettoniche ad Augusta. Ringraziare chi ha permesso ciò come sponsor, le squadre partecipanti, coloro che hanno assistito al Memorial e chi ha organizzato tutto ciò mi sembra molto riduttivo. Sarà ciò che noi come associazione faremo, per il bene della città a ripagare il loro buon cuore”. Della famiglia del compianto vicepresidente Marco Monticchio, scomparso improvvisamente un anno e mezzo fa a 53 anni, sono stati presenti i fratelli Piero e Gino Monticchio e la moglie Gloria, che hanno premiato alcuni vincitori.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo