Augusta, stavano per disfarsi dello stupefacente: i Carabinieri arrestano due giovani spacciatori

Trovati in possesso di 32 grammi di marijuana, suddivisa in 48 dosi in kit monouso con all’interno filtro e cartina per confezionare lo spinello

Senza soluzione di continuità l’attività antidroga della Compagnia Carabinieri di Augusta finalizzata alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti.

Coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi con il loro cane labrador “Ivan”, nel corso della mattina, i militari dell’Aliquota Radiomobile del Norm, hanno tratto in arresto un 21enne ed un 24enne nullafacenti e pregiudicati del posto che, conosciuti dai militari, nel corso di una perquisizione personale e domiciliare venivano trovati possesso di 32 grammi di marijuana, suddivisa in 48 dosi in kit monouso con all’interno filtro e cartina per confezionare lo spinello.

All’arrivo dei Carabinieri i due spacciatori hanno tentato di disfarsi dello stupefacente senza riuscirvi, infatti tutta la sostanza è stata rinvenuta e posta sotto sequestro, unitamente al materiale idoneo al confezionamento e alla pesatura.

Gli arrestati dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo cosi come disposto dall’autorità Giudiziaria Aretusea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo