In tendenza

Augusta, scatta il Daspo per alcuni tifosi

Il provvedimento della Polizia di Stato

Come noto, la Questura di Siracusa ha, dall’inizio della stagione calcistica, prestato particolare attenzione nel reprimere e prevenire episodi di violenza nel corso di manifestazioni sportive che, da settembre, prevedono nuovamente la presenza di pubblico.

Alcuni soggetti violenti sono stati segnalati e proposti per un provvedimento di Daspo, altri, già destinatari di Daspo, sono stati denunciati per aver violato le prescrizioni imposte loro dalle norme che regolamentano i provvedimenti di tale natura.

Un ultimo episodio ha visto la denuncia di altri tre tifosi di Augusta, rispettivamente classe 1989 uno e gli altri due classe 1992 che, in occasione di una partita di calcio disputata ad Augusta il 24 novembre scorso, non ottemperavano all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, nonostante fossero destinatari di Daspo Giudiziario della durata di due anni, emesso dal Tribunale di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo