In tendenza

Augusta, sbarcheranno oggi al porto i 102 migranti soccorsi dalla “Aita mari”

La nave della ong spagnola spagnola Salvamento maritimo humanitario è arrivata ieri al porto

Sbarcheranno oggi al porto commerciale i 102 migranti arrivati ieri mattina allo scalo megarese con l’ “Aita Mari”, la nave della ong spagnola spagnola Salvamento maritimo humanitario, che li ha soccorsi tra venerdì e sabato nel Mediterraneo. Il Viminale ha assegnato al natante come porto sicuro Augusta, dove la nave si trova in attesa che si proceda con le operazioni di sbarco, che saranno precedute dai tamponi per il covid 19 che saranno effettuati su tutti i profughi salvati in mare.

Si prevedono tempi lunghi per lo sbarco, anche perchè prima di questa operazione dovranno scendere dalla nave traghetto Rhapsopdy -che si trova attraccata alla banchina del porto commerciale da ieri-  i migranti, che hanno finito la quarantena e dovranno dunque essere collocati altrove. Solo dopo avverrà su questa  nave il trasbordo dei migranti adulti soccorsi dalla Aita mari, a bordo della quale, come riferiscono i volontari su Facebook  ci  sono  “molti minorenni che mostrano i segni della tortura in Libia, colpi di pistola al piede, fratture e bruciature con acqua bollente”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo