Augusta, salvato sub in difficoltà vicino al faro Santa Croce

Fortunatamente, si è trattato solo di un grosso spavento, perché le sue condizioni di salute erano buone

Nel corso del pomeriggio, alla sala operativa della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera è giunta una chiamata di soccorso, con cui si segnalava la presenza di un sub in difficoltà in località “Fimmina motta”, nei pressi del faro “Santa Croce”, nel comune di Augusta, a causa dell’improvviso ingrossamento del mare dovuto al repentino peggioramento delle condizioni metereologiche, con sostenute raffiche di vento.

Immediatamente, è stata dirottata in zona la squadra “mare sicuro”: non appena giunti, gli uomini della Guardia costiera hanno fatto aggrappare il malcapitato, che non riusciva a guadagnare la riva a causa della forte risacca, ad un salvagente lanciato da terra. Il sub è quindi stato trascinato, di forza, fino alla scogliera, grazie alla cima cui era legata la ciambella, e tirato su. Fortunatamente, si è trattato solo di un grosso spavento, perché le sue condizioni di salute erano buone.

Si raccomanda di prestare massima attenzione allo stato del mare e del tempo, e di non avventurarsi in acqua nel momento in cui le condizioni meteomarine dovessero volgere al peggio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo