In tendenza

Augusta, “Rumba”: il primo singolo di “South side of Sicily” al suo debutto, con la voce di Riccia

Mescola le note latine e l'hip hop, è prodotto da El Premio e AriesBeat e  rappresenta la canzone estiva pronta a riempire le piste delle discoteche italiane

Ha debuttato con il primo singolo, “Rumba”, in uscita su tutti i digital store e su YouTube ieri “South side of Sicily”, la crew augustana nata nell’ agosto del 2019 da un’idea di Alessia Aprile, in arte Riccia, in collaborazione con Federica Tringali (Ariesbeat). Il brano di Riccia feat El Premio mescola le note latine e l’hip hop, è prodotto da El Premio e AriesBeat e  rappresenta la tipica canzone estiva pronta a riempire le piste delle discoteche italiane.

Il progetto di “South side of Sicily” nasce dalla necessità di sviluppare un concetto di cooperazione fra artisti della scena musicale emergente, dove la condivisione e la realizzazione dei progetti non sia solo un lusso riservato a chi ha il potere economico, ma sia accessibile a tutti coloro che hanno talento e voglio crescere artistica. a Riccia e Ariesbeat si sono poi aggiunti  Vincenzo Magnano, in arte El Premio, Danilo Di Carro, in arte Green Oni e Michele Accardo, in arte Anger, che quest’anno sono entrati ufficialmente a far parte del team Ssos.

Il singolo “Rumba” uscito ieri è, appunto, il progetto pilota per divulgare non solo la musica prodotta dagli artisti, ma ha lo scopo principale di far conoscere questo nuovo modo di approcciarsi al mercato musicale. Il singolo sarà presente in tutti i digital store e su Youtube con il videoclip ufficiale.

“Siamo felici di poter dare il nostro contributo alle persone-  ha spiegato Alessia Aprile-  in quanto, fare musica è davvero un processo che richiede un dispendio di denaro non indifferente e con la nostra iniziativa, che presto verrà proprio elaborata sotto forma di associazione culturale, vogliamo dare spazio a chi è meno fortunato di avere la possibilità di concretizzare il proprio progetto musicale, cercando di realizzare un buon prodotto con il minimo investimento. Per questo ci avvaliamo delle nostre competenze e dell’aiuto di videomaker\grafici che stanno abbracciando la nostra iniziativa”.

“Il nostro progetto -ha aggiunto Ariesbeat- vuole anche essere formativo, insegnando gli strumenti per autoprodursi, imparare a tutelare il proprio diritto d’autore e promuoversi autonomamente nel panorama musicale nazionale”. Oggi il gruppo si esibirà alla Festa della musica, che si terrà in piazza Castello, ai Giardini pubblici dalle 17 alle 24


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo