Augusta, riapre martedì mattina, 5 maggio, il cimitero comunale

Lo dispone un’ordinanza del sindaco Di Pietro, effettuata già pulizia dell’area e rimozione di alveari, lunedì si procederà con la sanificazione

Dopo il via libera arrivato giovedì sera dalla Regione anche ad Augusta riapre il cimitero comunale ma martedì 5 aprile. Lo ha detto il sindaco ieri in un video su Facebook preannunciando l’ordinanza già pubblicata sul sito del Comune, che prevede la riapertura dal lunedì al sabato dalle 8 alle 16 e la domenica e i giorni festivi dalle 8 alle 12,30.

È consentita, inoltre, la presenza contemporanea all’interno del cimitero di 300 persone, di due sole persone a famiglia per un tempo massimo di 30 minuti. E’ obbligatorio che i visitatori indossino mascherina protettiva e guanti e che mantengano una distanza minima di sicurezza tra una persona e l’altra di almeno 2 metri. Per quanto riguarda il rito funebre di seppellimento per evitare assembramenti è consentita al massimo la partecipazione di 15 congiunti, mantenendo la distanza massima di sicurezza tra l’uno e l’altro di almeno 2 metri. L’accesso al cimitero sarà consentito solamente dai cancelli centrale e dei lato est ed ovest e sarà controllato e regolamentato dal personale comunale del cimitero e dagli agenti di Polizia municipale, che avranno l’obbligo di far rispettare le disposizioni. Per i trasgressori sono previste sanzioni amministrative da 25 a 500 euro.

Ci siamo già attivati sia per la pulizia dell’area dopo questo lungo periodo di chiusura che anche per la rimozione degli alveari di api che si erano formati all’interno. L’ultimo passaggio da fare riguarda la sanificazione dell’area, che potrà essere fatta purtroppo solo lunedì. Per questo l’apertura non potrà avvenire prima di martedì 5 maggio”- ha detto il sindaco.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo