Augusta, rapina al supermercato: giovane arrestato dopo un breve inseguimento

Armato di coltello e a volto travisato, dopo aver minacciato il cassiere dell’esercizio commerciale si è impossessato di 700 euro, dileguandosi a bordo di una bicicletta

Nella serata di ieri, agenti del commissariato di Augusta sono intervenuti per una rapina consumata in un supermercato in contrada Balate.

Il poliziotto in servizio in sala Operativa, ricevendo una sommaria descrizione del rapinatore ha immediatamente diramato le informazioni alle pattuglie in zona e gli agenti nel frattempo hanno iniziato immediate indagini di polizia giudiziaria. È stato accertato che un giovane, armato di coltello e a volto travisato, dopo aver minacciato il cassiere dell’esercizio commerciale si è impossessato di 700 euro, dileguandosi a bordo di una bicicletta.

Gli uomini di una Volante del Commissariato hanno intercettato, poco dopo, il giovane rapinatore mentre si dirigeva in contrada Scardina e, dopo un breve inseguimento lo hanno bloccato, tratto in arresto Miscel Carbonaro (25 anni di Augusta) e condotto in carcere.

È stata recuperata l’intera somma, provento della rapina, che è stata riconsegnata al legittimo proprietario.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo