In tendenza

Augusta, primarie per la presidenza della Regione: Fava il più votato

Ha ottenuto 140 preferenze, 69 sono andate a Floridia e 24 a Chinnici, soddisfatto Triberio, consigliere di Articolo 1 e del comitato proFava

“Auguri a Caterina Chinnici per la vittoria e grandissima soddisfazione per il risultato di Claudio Fava, che con 140 preferenze é il più votato ad Augusta”. Lo dice il consigliere comunale di Articolo 1 e del comitato proFava, Giancarlo Triberio  che commenta cosi il risultato delle primarie augustane  per la scelta della  candidatura alla presidenza della Regione, dicendosi grato con  tutti i cittadini che si sono registrati aderendo al “campo largo” e con quanti hanno votato sia online che nel seggio allestito nella sede del Movimento 5 stelle.

“Accolgo con soddisfazione il dato dei 140 donne e uomini che hanno voluto fortemente esprimersi per il programma del deputato regionale Fava – scrive in una nota-   insieme ai 24 che si sono espressi per l’eurodeputata Chinnici, e ai 69 che hanno dato il voto alla sottosegretaria Floridia; hanno dimostrato tutti voglia di partecipazione,  consegnandoci la responsabilità, insieme alle forze politiche partecipanti, di proseguire e rafforzare l’impegno sulle tematiche non più rinviabili del nostro territorio.  Adesso serve uno sforzo di tutti, anche nella coesione, per rendere più forte il campo largo allargandolo alla partecipazione di quelle forze politiche e della società civile che pur fuori hanno comunque guardato con interesse a questo progetto, nato per fermare le derive estremiste delle destre, ma soprattutto per  dare risposte concrete alle richieste dei cittadini.

Triberio si dice grato con quanti si sono spesi per la riuscita delle primarie e con “Fava per essersi fatto collettore delle nostre istanze. Ma un  ringraziamento particolare va ai 140 cittadini che, rappresentano il 60% dei votanti ad Augusta,  hanno riposto in modo straordinario al progetto Fava: un risultato che Giovanni Ranno, segretario cittadino di Articolo 1 e il comitato proFava composto da nuovi importanti sostenitori che  hanno condiviso in pieno insieme al loro candidato, segno della vitalità di un’area politica e valoriale che ad Augusta resiste ai trasformismi mascherati da neo-centrismo opportunista”.

 

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo