In tendenza

Augusta, MariSicilia cup nel golfo Xifonio: ecco i premiati delle regate

Soddisfatta l’associazione Icob, i visitatori hanno potuto visitare stand commerciali, istituzionali, enti, assistere a numerose esibizioni sportive, esercitazioni di reparti speciali, recupero di un naufrago con elicottero di Maristaeli, palombari, mostre, visitare la nave “Vega” e assistere a spettacoli

Il golfo Xifonio è tornato ad essere palcoscenico della quattordicesima edizione della ”Xifpnio cup” e ella sesta edizione della “MariSicilia cup” che si sono svolti nei giorni scorsi  promossi dal comando di MariSicilia della Marina militare, con l’organizzazione dell’evento a cura dell’ associazione culturale Icob e la collaborazione tecnica-sportiva del club Nautico Augusta, della Capiteneria di porto del Comune, di istituzioni, enti  e sponsor.

Interessante, quest’anno, la partecipazione della categoria Hansa, atleti paraolimpici venuti da Palermo con tutto il loro staff e di 10 barche che hanno colorato il golfo megarese con una disputa all’ultimo soffio di vento per essere premiati dall’Icob, con la coppa della Banca Agricola Popolare di Ragusa e la targa sport e salute dipartimento del ministero dell’Economia e Finanza col supporto del Coni.

Le barche premiate con le coppe offerte dai club service Rotary, Kiwanis e Lions sono state nell’ordine dal 1° al 3°: per la Xifonio cup: categoria regata “Tres amis” che ha vinto anche il trofeo “Overoll”, Clio e Aretusa; per categoria crociera “Dominguin”, “Andromeda” e “Meltem”; per categoria veleggiata “Sirrah”, “Lumar” e “Juliette”.

I premi speciali:  la coppa Banca agricola popolare di Ragusa è andata alla Lega navale di Riposto per il circolo con più barche partecipanti, il trofeo Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia orientale alla barca che è arrivata da Agrigento “C.N. Punta piccola”, la targa “Sport e salute”, dipartimento del Mef col supporto del Coni alla barca “Dominguin” per la velista più giovane, la coppa del Rotary past governatore Concetto Lombardo alla barca “Andromeda”, ma l’Icob ha voluto premiare con le coppe offerte da sponsor il comitato di regata, la Federazione italiana vela e la Lega navale italiana.

Per la Marisicilia cup ancora i premi dei club service per: categoria regata “Clio”, “Penelope” e “Tashiunca”; categoria crociera “Andromeda” e “Meltem”; veleggiata “Sirrah”, “Gargantua” alla quale è andato anche l’ “Overoll” e “Lumar”.

Soddisfatta della due giorni l’Icob anche in virtù dei commenti positivi dei visitatori che all’interno del comando di Marisicilia della Marina militare hanno potuto visitare stand commerciali, istituzionali, enti, assistere a numerose esibizioni sportive, esercitazioni in diretta dei reparti speciali, recupero di un naufrago con elicottero di Maristaeli, Palombari, mostre, visitare la nave militare “Vega” e assistere a spettacoli musicali e di intrattenimento.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo