In tendenza

Augusta, la Villa comunale area commerciale durante l’estate: al via le domande per i posteggi gratuiti

L’assessore Costa: “un’iniziativa sperimentale per aiutare gli operatori commerciali e rilanciare il centro storico”

Sperimentare l’uso commerciale di alcuni spazi della Villa comunale da parte di operatori economici nel periodo estivo compreso tra il 30 giugno 2021 e fino a tutto il 12 settembre 2021, in coincidenza con la stagione estiva e con  eventuali eventi in programma nei pressi delle stesse aree. Questo l’obiettivo della manifestazione di interesse per l’assegnazione straordinaria e temporanea ad operatori commerciali di posteggi all’interno dei giardini pubblicata sul sito istituzionale dall’amministrazione comunale, che prevede anche la totale esenzione del canone relativo all’occupazione di suolo pubblico, così come già si sta facendo, a causa della crisi e delle restrizioni dovute alla pandemia,   con ulteriori spazi pubblici concessi ai ristoratori e titolari di bar, pub e attività simili.

Lo fa sapere l’assessore al Commercio ed Attività produttive Rosario Costa che sottolinea che  “l’iniziativa è nata per aiutare il più possibile le attività commerciali che ancora stanno uscendo da questa pandemia e che hanno subito grandissimi problemi, ma anche per  far rinascere il centro storico. E in primis, la villa comunale, che fino ad oggi sono state martoriato e che, invece, noi come amministrazione comunale intendiamo valorizzare il più possibile, cosi come abbiamo anche detto in campagna elettorale”.

Possono partecipare alla procedura sia imprese individuali che società o cooperative, costituite nelle forme previste dal Codice civile, in possesso di alcuni requisiti tra cui l’inesistenza di morosità del richiedente nei confronti del Comune di Augusta per debiti inerenti il pagamento di canoni o tributi mercatali. La domanda di partecipazione, compilando il modulo prestampato scaricabile dal sito,  può essere presentata all’ufficio protocollo del Comune sia a mano sia tramite Pec entro e non oltre le 12 del 20 giugno prossimo.

A seguito dell’accertamento dei requisiti, le domande ammesse saranno ordinate in graduatoria, sulla base di alcuni criteri, tra cui la maggiore anzianità di concessione di altro posteggio  al Comune di Augusta, maggiore anzianità d’impresa, maturata anche in modo discontinuo dal soggetto richiedente e la comprovata dall’iscrizione nel registro delle imprese in attività di commercio su aree pubbliche.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo