Augusta, In porto la San Giorgio con 1170 migranti a bordo

Prosegue incessantemente il flusso migratorio che dalle coste del nord Africa ha portato nei primi 5 mesi del 2014, oltre 24 mila migranti sulle nostre coste. Dopo che nella giornata di ieri la nave Orione aveva condotto nel porto megarese 400 migranti, anche nella giornata odierna il porto di Augusta sarà interessato dall’ennesimo sbarco di ingente portata.

È infatti attraccata stamane la nave San Giorgio, impegnata nel mediterraneo nell’operazione Mare Nostrum, che nelle ultime ore ha soccorso oltre mille cittadini extracomunitari. Le operazioni di sbarco ed identificazione sono già in atto. La situazione sbarchi, soprattutto dal punto di vista dell’accoglienza è diventata critica sia nel comune megarese che a Pozzallo.

Proprio per questo stamane il Ministero degli Interni ha optato nel  “dirottare” nel porto di Palermo la nave Libera, il cui arrivo è previsto verso mezzogiorno, con a bordo 358 profughi, tra questi 43 donne, una delle quali incinta, e 24 bambini di varie nazionalità: Mali, Ghana, Belize, Niger, Sudan ed anche Siria e Palestina. La donna in stato di gravidanza verrà immediatamente trasferita a bordo di un’ambulanza nel reparto di Ostetricia dell’ospedale Ingrassia di Palermo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo