Augusta, “I’m art”: il liceo Megara partecipa all’iniziativa del Getty museum lanciata sui social

Gli studenti della 3C dello Scientifico, guidati dalla docente Scatà, hanno interpretato ognuno un capolavoro del passato

Hanno raccolto la sfida lanciata su Twitter dal Getty Museum di Los Angeles e hanno interpretato, ognuno a proprio modo, un capolavoro d’arte del passato, ricreandolo a casa con oggetti e materiali che avevano a portata di mano. Cosi gli studenti della 3C del liceo scientifico Megara hanno voluto strappare un sorriso alla comunità scolastica per un 1 maggio di festa “diverso da tutti” gli altri realizzando un video postato sui social con gli scatti delle opere “reinventate”

“L’iniziativa del Getty che – racconta Francesca Scatà, docente di Disegno e Storia dell’arte- sta spopolando sul web, arricchendosi ogni giorno di nuove bizzarre fotografie, è stata ispirata dal Rijksmuseum di Amsterdam e dall’account Instagram Tussen Kunst & Quarantaine, a riprova della inesauribile creatività dimostrata da utenti e istituzioni per compensare la chiusura dei nostri amati musei e non smettere mai di sperare in un mondo migliore dominato dalla bellezza.  Nella scelta che liberamente ogni studente ha fatto, insieme ad imparare divertendosi ha raccontato qualcosa di più profondo che caratterizza il proprio sé condividendolo con i compagni”.

Ad aver partecipato sono stati gli studenti: Anna Aparo, Flavia Bozzanga, Arianna Catanzaro, Sarah Dettori, Massimo Di Domenico, Ferdinando Fazzino, Zaira Messina, Chiara Pulvirenti, Federico Rinzivillo, Sara Roggio, Lorenzo Salemi, Leonardo Saraceno, Lorenzo Scalzo, Clara Scatà, Alfredo Sciuto, Benito Simone, Giuseppe Spagnolello, Samuele Timmoneri, Giulio Traina e Matteo Zara.

 

I'M ART

Per questo 1 Maggio di festa “diverso da tutti gli altri” gli studenti della 3C scientifico desiderano strappare un sorriso alla comunità scolastica che ci segue. Con I’M ART abbiamo colto la “sfida” lanciata sui canali social dal Getty Museum di Los Angeles. Con un post su Twitter l’istituzione americana ha invitato tutti gli appassionati d’arte a scegliere un capolavoro del passato, e a ricrearlo a casa utilizzando oggetti e materiali a portata di mano.L’iniziativa del Getty, che sta spopolando sul web, arricchendosi ogni giorno di nuove bizzarre fotografie, è stata ispirata dal Rijksmuseum di Amsterdam e dall’account Instagram Tussen Kunst & Quarantaine, a riprova della inesauribile creatività dimostrata da utenti e istituzioni per compensare la chiusura dei nostri amati musei e non smettere mai di sperare in un mondo migliore dominato dalla bellezza. Nella scelta che liberamente ogni studente ha fatto, insieme ad imparare divertendosi ha raccontato qualcosa di più profondo che caratterizza il proprio sé condividendolo con i compagni. Gli studenti Aparo Anna, Bozzanga Flavia, Catanzaro Arianna, Dettori Sarah, Di Domenico Massimo, Fazzino Ferdinando, Messina Zaira, Pulvirenti Chiara, Rinzivillo Federico, Roggio Sara, Salemi Lorenzo, Saraceno Leonardo, Scalzo Lorenzo, Scatà Clara, Sciuto Alfredo, Simone Benito, Spagnolello Giuseppe, Timmoneri Samuele, Traina Giulio, Zara Matteo. Prof.ssa Francesca Scatà Disegno e Storia dell’Arte

Pubblicato da Liceo Megara Augusta su Venerdì 1 maggio 2020


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo