In tendenza

Augusta, il Movimento 5 Stelle da voce ai mercatali

Martedì scorso al Palazzo Comunale si è tenuto un incontro tra il Commissario La Mattina ed una delegazione del comitato operatori mercatali di via Marina di ponente. Nell’’incontro, richiesto dal Movimento Cinque Stelle di Augusta, si è posto l’accento sulle problematiche che affliggono gli operatori del settore colpiti da una crisi irreversibile cercando di proporre miglioramenti sia sui servizi sia sulla sicurezza dello stesso mercato.

Le parti hanno raggiunto un accordo di massima, dalla verifica dei bus elettrici e la loro manutenzione per garantire ai cittadini un servizio di trasporto pubblico efficace agevolando gli anziani e chi non abita nelle vicinanze del mercato, la possibilità di riscossione del suolo pubblico per gli operatori saltuari a metà mattinata dando così la possibilità agli ambulanti di riscuotere un minimo per garantirne il pagamento, la messa in funzione dell’ascensore d’accesso al mercato sottostante. Infine, il commissario, farà verificare le condizioni di sicurezza della via X ottobre sita al di sopra lo spiazzo adibito al mercato per la salvaguardia e la sicurezza dei cittadini.

Per quanto sopra il portavoce del M5S Augusta Antonino Di Silvestro invita il presidente della commissione affari generali Carmelo Romano ad impegnarsi con serietà e costanza affinché vengano rispettati i diritti fondamentali dei mercatali. Inoltre invita tutto il consiglio comunale ed in particolare il presidente Salvatore Amato ad organizzare al più presto una seduta straordinaria consiliare per modificare ed integrare il regolamento mercatale ormai obsoleto e soprattutto rivedere le tariffe che sono le più alte della provincia e rivedere i metodi di riscossione prevedendo la ratealizzazione di chi invece andrebbe a pagare per l’intero anno.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo