In tendenza

Augusta, furto nel salone di bellezza: inseguito da alcuni testimoni, poi arrestato

Entrato da una finestra avrebbe rubato vari prodotti destinati alla vendita per poi scappare, alcuni testimoni avrebbero anche ingaggiato con l’uomo una colluttazione  

Ha 30 anni ed è stato posto ai domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria il presunto ladro arrestato, nella notte tra venerdì e sabato scorso, dagli agenti del commissariato di Polizia per il reato di furto aggravato, perpetrato ai danni di un salone di bellezza al centro storico. Il furto ha visto anche l’intervento di una società di vigilanza privata siracusana arrivata sul posto dopo che è scattato per due volte l’allarme.

Secondo quanto riferito dalla polizia, durante quella notte il trentenne, dopo aver danneggiato una finestra, accedeva all’interno dell’esercizio commerciale asportando vari prodotti destinati alla vendita e fuggiva. Alcuni testimoni, notando il ladro, lo inseguivano fino ad ingaggiare una colluttazione con il trentenne la cui fuga è terminata quando è intervenuta una volante del commissariato megarese.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo