Augusta, fase 2: cimitero comunale riaperto oggi, niente folla

E poca gente c’era stamattina anche al lungomare Granatello-Rossini, più traffico invece di automobili

Non c’è stata folla stamattina al cimitero comunale, riaperto al pubblico dopo oltre due mesi di chiusura. Meno del previsto i visitatori che sono tornati a portare un fiore sulla tomba dei propri cari da dove, in questi giorni, sono stati rimossi dal personale i fiori, nel frattempo, rinsecchiti. Aperti solo i due accessi laterali per poter entrare, qui a controllare che i visitatori indossassero guanti e mascherine, obbligatori come da ordinanza sindacale, sono stati i volontari del gruppo comunale di Protezione civile, mentre è rimasto chiuso il cancello centrale. All’ingresso, inoltre, del vialetto del cimitero in previsione di possibili assembramenti, che non ci sono stati c’erano anche i vigili urbani.

Il cimitero riamane aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 16 e la domenica e i giorni festivi dalle 8 alle 12,30. È consentita, inoltre, la presenza contemporanea all’interno del cimitero di 300 persone, di due sole persone a famiglia per un tempo massimo di 30 minuti. E’ obbligatorio che i visitatori indossino mascherina protettiva e guanti e che mantengano una distanza minima di sicurezza tra una persona e l’altra di almeno 2 metri.

E poca gente c’era stamattina anche al lungomare Granatello-Rossini dove rimangono ancora non raccolti i cumuli di Poseidonia e detriti portati dalle mareggiate sulla strada e che ostacolano il transito dei pedoni. A fare jogging, anche in compagnia, solo qualche appassionato. Alcuni con mascherina, altri senza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo