Augusta, Due scafisti arrestati dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Augusta, in collaborazione con il personale del “Gruppo Interforze Contrasto Immigrazione Clandestina”, istituito presso la Procura della Repubblica di Siracusa, hanno sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, due presunti scafisti giunti unitamente a 509 migranti nel porto di Augusta il 23 dicembre 2015.

I due, un 26enne Gambiano ed un 18enne Senegalese, entrambi in Italia senza fissa dimora, sono stati individuati grazie alle testimonianze rese dai migranti, che li hanno riconosciuti quali componenti dell’equipaggio di una delle imbarcazioni che li avevano traghettati dalle coste libiche alle acque territoriali Italiane. I due sono stati associati al Carcere Circondariale “Cavadonna” di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo