Augusta, discarica abusiva nella spiaggetta delle “Grazie”: sarà bonificata da una ditta privata

I lavori interessano una area di circa 200 metri di costa e gli spazi limitrofi e sono da intendersi come “iniziativa di responsabilità sociale”

Una discarica abusiva che da sempre si trova nell’ area antistante la spiaggetta  “delle Grazie” sarà eliminata venerdì 19 giugno dall’impresa privata Patania srl, azienda specializzata nelle attività di bonifica e operante nel porto di Augusta, che ha deciso di intervenire a proprie spese e con propri mezzi nella pulizia del tratto di litorale del centro storico. I lavori interessano un’area di circa 200 metri di costa e gli spazi limitrofi e l’azione ha trovato accoglimento da parte dell’amministrazione comunale e collaborazione da parte del comandante della Capitaneria di porto  Antonio Catino, che ha fornito il massimo supporto tecnico-amministrativo.

Abbiamo voluto collaborare con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Cettina Di Pietro – ha detto Tania Patania, responsabile amministrativo- perché riteniamo imprescindibile il contatto con il territorio e la responsabilità sociale che deriva dalla nostra attività. Abbiamo sempre pensato ad un modello di sviluppo che fosse inclusivo, di valorizzazione delle risorse locali e di sostenibilità, ponendoci nella prospettiva di cosa, come impresa, possiamo fare per la nostra collettività. Questa occasione ci da l’opportunità di restituire alla fruibilità dei cittadini un tratto di litorale cercando di contribuire a migliorare la vita di tutti specie in un momento così buio che stiamo per lasciarci alle spalle. Noi lo sentiamo come un atto che dobbiamo ai nostri concittadini”.

Durante l’emergenza del Covid-19 l’azienda ha anche promosso, insieme alle altre imprese portuali riunite nell’associazione Union ports maritime cluster, una raccolta di fondi per l’acquisto di materiale sanitario per l’ospedale “Muscatello”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo