Augusta, danni del maltempo: alberi caduti, lungomare Granatello chiuso e due rimorchiatori accanto alla “Oruc Reis”

E’ il bilancio di una giornata da allerta rossa che ha visto l’attivazione del Coc nella sede della Misericordia

I due rimorchiatori ai lati della relitto della Oruc reis

Alberi e muretti caduti, il lungomare Granatello invaso da acqua e detriti e per questo chiuso alla circolazione e anche due rimorchiatori ai lati della “Oruc reis” per evitare che possa rompere gli ormeggi.

E’ questo il bilancio della giornata di “allerta rossa” che ha visto oggi, per il secondo giorno consecutivo, le scuole chiuse con ordinanza sindacale e anche l’attivazione del Coc, il Centro operativo di controllo nella sede della Confraternita di Misericordia di via Gramsci 15 alla presenza del corpo di Polizia municipale, del vicesindaco, dell’assessore con delega alla Protezione civile dei volontari del Gruppo comunale di Protezione civile, di Misericordia, Club Elettra e Nuova acropoli.

Il forte vento di burrasca, che ha sferzato il mare della rada megarese ha reso necessario  che per motivi di sicurezza da stamattina due rimorchiatori siano stati posizionati accanto al relitto ormai in disuso della nave che, dal 2018, si trova ancorata al pontile consortile di Punta Cugno, su disposizione della Capitaneria di porto di Augusta di concerto  con gli operatori portuali, a causa dei detriti e della fanghiglia, ma anche dell’acqua che la mareggiata ha gettato fin sulla strada, intorno alle 13, è stato chiuso al transito veicolare il lungomare Granatello.

Stamattina i vigili del fuoco del distaccamento di contrada Balate sono dovuti intervenire poco distante dalla lo caserma per mettere in sicurezza una lamiera di ferro che si era staccata in alto dal serbatoio, noto agli augustani come “fungo” di Monte Tauro, nei pressi di via Sciacca. I pompieri, con l’aiuto della loro autoscala, sono arrivati fino alla sommità del serbatoio e hanno tagliato la lamiera che sventolava pericolosamente. In giro per il territorio da ieri sera, a presidiare i punti nevralgici della rete stradale urbana, i volontari del Gruppo comunale dei volontari di Protezione civile che hanno eliminato un albero caduto per strada nella centralissima  via Lavaggi, alla Borgata e un altro al parco giochi della villa mentre fortunatamente non c’era nessuno, ma anche i rami finiti sul lunotto posteriore di una macchina parcheggiata nella piazza ex Poste, al centro storico. Intorno alle 17 un muretto di contenimento è venuto giù sulla provinciale 57 che da Brucoli porta a Carlentini, all’altezza dei Baia del Gambero rendendolo impraticabile. Sul posto insieme a volontari della protezione civile anche carabinieri e polizia.

Il nuovo bollettino emanato dal Dipartimento regionale di Protezione civile alle 16 prevede allerta meteo per temporali arancione fino alle 24 di oggi e gialla per la giornata di domani. Si sta valutando se mantenere in piedi il Coc fino alla mezzanotte


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo