Augusta, Da un fucile lasciato incostodito alla frode in commercio: denunciate due persone

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Augusta hanno denunciato in stato di libertà P.S. (classe 1935), di Augusta, per aver lasciato il suo fucile automatico Beretta calibro 12, modello 302, incustodito nella sua autovettura senza chiuderla a chiave all’interno del mercato settimanale di augusta.

Inoltre, gli Agenti del Commissariato di Augusta hanno denunciato B.A. (classe 1977) residente ad Augusta, per il reato di frode in commercio. Allo stesso venivano sequestrati quasi duemila articoli pirici con un’etichettatura CE non conforme.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo