Augusta, controlli al mercato rionale “del giovedì”: sanzioni e sequestri

In assenza di documentazione che ne attestasse la provenienza

I militari della Capitaneria di Porto ieri hanno effettuato dei controlli al mercato rionale “del giovedì” ai venditori di pesce sequestrando circa 30 chili tra cozze, vongole, telline e lupini, e circa 16 tra gamberi, alici e sarde, in assenza di documentazione che ne attestasse la provenienza.

Ai venditori è stata comminata, ciascuno, una sanzione amministrativa pari a circa 1.500 euro e il pescato, dopo il controllo al Servizio veterinario non è stato giudicato idoneo al consumo umano. I molluschi, ancora vivi, sono stati rigettati in mare, mentre il prodotto ittico è stato avviato a smaltimento.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo