Augusta, chiuso da oltre 10 giorni l’ufficio centrale delle Poste di piazza Sant’Andrea

A sollevare la questione sono i due consiglieri Tribulato e Pasqua che riferiscono di aver avuto la segnalazione del problema da diverse persone

Da più di dieci giorni è chiuso l’ ufficio delle Poste di piazza Sant’Andrea al centro storico. Così chi dovrà ritirare la pensione, anticipata a partire da domani, dovrà recarsi ai due uffici distaccati di via Lavaggi, alla Borgata e viale Libertà a Brucoli.

A sollevare la questione sono i due consiglieri comunali di Attivamente Biagio Tribulato ed Angelo Pasqua che riferiscono di aver avuto la segnalazione del problema da diverse persone. “Abbiamo avuto modo di chiedere informazioni agli uffici di Poste italiane e -hanno fatto sapere- ci è stato comunicato che la sede di Augusta centro rimarrà chiusa fino a data da destinarsi, anche se continua a funzionare il Postamat. Quindi invitiamo gli anziani domani a non andare in piazza Sant’Andrea, ma a recarsi o alla Borgata o a Brucoli per ritirare la pensione. Abbiamo chiesto al sindaco di affrontare il problema della chiusura che creerebbe gravi difficoltà alla cittadinanza”.

E proprio per evitare file e assembramenti davanti agli sportelli Poste Italiane ha anticipato a domani il pagamento della pensione del mese di aprile scaglionandolo con un calendario ad hoc in base al cognome. Per domani 26 marzo, mattina e pomeriggio, potranno ritirare i cognomi dalla A alla B, venerdi ’27 marzo quelli dalla C alla D, sabato 28 dalla E alla K, lunedi’ 30 marzo dalla L alla O, martedi 31 marzo dalla P alla R e, infine, mercoledi’ 1 aprile dalla S alla Z.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo