Nuovo Dpcm, Musumeci al governo Conte: “Roma pensi al ristoro per le attività chiuse”

Augusta, Casa circondariale: Raggiunto l’accordo per le ferie estive. Soddisfazione dei “baschi blu”

Comunicato congiunto  OSAPP, SINAPPE, FSA/CNPP, UIL e CGIL unitamente al SAPPE:

“È durata poche settimane la preoccupazione del Personale di Polizia Penitenziaria della Casa Reclusione di Augusta per quelle che, secondo le intenzioni di alcuni rappresentanti sindacali della segreteria dell’UGL P.P. – Augusta, sarebbero dovute essere le ferie estive più penalizzate di sempre.

Dopo la chiara manifestazione di dissenso alla riduzione delle ferie estive (da 20 a 18 giorni) di circa l’80% dei “baschi blu”, presentata all’organo dirigente con un vero e proprio documento volontariamente sottoscritto da ognuno degli agenti, la parte pubblica, lo scorso 27 maggio, ha deciso di convocare le OO.SS. di categoria: unica assente al tavolo negoziale era proprio l’UGL P.P. che ha dichiarato, con apposita nota, di non aver potuto presenziare a tale importante incontro per indisponibilità di dirigenti sindacali!

Eppure proprio in quella data, mentre al tavolo negoziale si discuteva sulle modalità operative per incrementare e migliorare il periodo delle ferie estive dei lavoratori in divisa, i due sindacalisti firmatari dei documenti dell’UGL risultavano “assenti” per incompatibilità dovuta alla loro candidatura per le prossime elezioni amministrative, mentre altri sindacalisti della medesima O.S., presumibilmente ignari della riunione, erano impiegati in servizio. Pochi minuti ci sono voluti per determinare il massimo dei giorni di ferie fruibili: quattro turni da venti giorni ognuno!

Torna il sereno, quindi, tra gli agenti della Polizia penitenziaria di Augusta che nelle precedenti settimane avevano manifestato il proprio malcontento per la posizione incomprensibile tenuta dall’ O.S. UGL che voleva a tutti i costi far ridurre le ferie estive al personale senza aver mai chiarito le motivazioni!

Notevole soddisfazione dei dirigenti sindacali dell’OSAPP, SINAPPE, FSA/CNPP, UIL e CGIL unitamente al SAPPE che, dimostrando grande senso di responsabilità e notevole capacità comunicativa, hanno di concerto saputo dare un contributo finalizzato solo ed esclusivamente al benessere del personale.
Inoltre, si ringrazia la Direzione per l’eccellente gestione del delicato tema ferie estive in cui si è riusciti a trasmettere al personale maggior serenità ed attaccamento.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo