In tendenza

Augusta, camminata sportiva promossa dall’asd Megara running che ha gareggiato a Roma, Palermo e Bagheria

Circa duecento persone hanno partecipato alla passeggiata, un momento di sana attività fisica,  in cui si è potuto anche socializzare

Circa duecento persone si sono ritrovate ieri mattina  in piazza Castello, alla Villa comunale per partecipare ad una camminata sportiva promossa dall’asd Megara running. Grazie anche alla bella giornata di sole gli amanti della passeggiata hanno attraversato i Giardini pubblici, il lungomare Rossini-Granatello in direzione di Punta Izzo, da cui hanno poi fatto ritorno di nuovo al centro storico. “E’ stato un momento di sana attività fisica,  in cui si è potuto anche socializzare,  incontrare amici e scambiare due parole” – ha commentato il presidente Carmelo Casalaina che vuole cosi lanciare il  messaggio  sull’importanza di fare attività fisica,  che permette di stare bene e prevenire malattie, oltre che consentire la socializzazione con altre persone. “Scambiarsi due parole e qualche  sorriso consente di mettere la persona al centro e non un cellulare o un computer a fare da filtro. Stiamo preparando un altro appuntamento per dicembre” – ha aggiunto dicendosi grato anche per la presenza degli assessori Angelo Pasqua e Ombretta Tringali che hanno condiviso la mattinata.

Sul fronte agonistico, inoltre, l’asd Megara running ha gareggiato ieri a Roma, Palermo e Bagheria si sono svolte delle gare dove erano presenti dei nostri atleti . Nella Capitale, Ferdinando Roggio ha partecipato alla classica “Corsa dei Santi” che ha visto la presenza di migliaia di atleti che hanno disputato la 10 km con arrivo a San Pietro, percorrendo la gara in 46’ .

A Palermo alla  gara di triathlon denominata “Triathlon olimpico città di Palermo” Agostino Incari si è classificato in 19esima posizione mancando di un soffio il podio di categoria. Era presente anche l’augustano Alessandro Giacalone, in settima  posizione assoluta. A Bagheria, infine, si è svolta la penultima prova del grand prix regionale dove era presente Vincenzo Di Mauro che, oltre ad ottenere il suo personale in 38’:36’’ sui 10 km, si è classificato in 41esima posizione su circa trecento atleti .

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo