Augusta, buoni spesa alimentare: si potranno spendere fino al 31 maggio

La scadenza era prevista per fine aprile, ma il Comune ha deciso di prorogarla per tutto maggio anche perchè la distribuzione va a rilento

E’ stata prorogata fino al 31 maggio la spendibilità del buono spesa finanziata dall’ordinanza della protezione civile del 29 marzo scorso per far fonte all’emergenza alimentare legata al blocco delle attività per il coronavirus che sarebbe scaduta a fine aprile. Lo ha disposto il Comune con un avviso pubblico. Sono state oltre mille le richieste pervenute, di cui soddisfatte fino ad oggi più di 300 con l’erogazione di 3200 buoni spesa che potranno essere spesi, ad oggi, nei 13 supermercati di tutto il territorio accreditati con l’Ente.

La distribuzione è sempre a cura dei volontari del gruppo Comunale di Protezione civile che proseguono anche la sera. Inoltre alcuni enti del terzo settore si sono messi a disposizione per contribuire, in forma volontaria e gratuita, a fare la spesa a quei nuclei familiari che hanno ricevuto i buoni spesa e sono impossibilitati ad uscire di casa.

Si tratta della Crass, contatti : 3287003362 -3287003365- 0931976595 crass04@virgilio.it, Fraternita’ di Misericordia di Augusta, in collaborazione con Croce rossa di Siracusa per il comitato di Augusta e la fondazione Catalano onlus, contatti : 0931971717-3669917606 misericordia.augusta@gmail.com


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo