Augusta, arrivata la Msc Opera, adesso sono due le navi da crociera nel porto megarese

E’ rimasta all’ancora a debita distanza dalla Splendida, arrivata già da alcuni giorni

È arrivata stamattina ad Augusta, così come previsto, la Msc Opera, la seconda nave da crociera di una delle più grandi compagnie di navigazione, che rimarrà in sosta inoperosa nella rada megarese per qualche mese a causa dello stop delle crociere e, dunque, dell’assenza di viaggiatori. Da stamattina è ferma all’ancora a debita distanza dalla Splendida, arrivata già da alcuni giorni e rimasta ferma in mezzo al mare e si sta ancora decidendo se trasferirla al porto commerciale. Entrambe le navi dovrebbero rimanere in rada  in scalo tecnico probabilmente fino a quando non ci sarà la ripresa delle crociere.

La loro presenza in rada, mai vista fino ad oggi, ha destato molta curiosità tra gli augustani, tanti lo considerano un fatto positivo e di prestigio per il porto megarese, abituato alle petroliere e che alimenterà comunque l’economia locale ma c’è anche chi, invece, storce il naso per un eventuale rischio, anche ambientale, che potrebbero rappresentare.

Entrambe le navi sono covid free, sono state cioè sanificate e la Msc Opera a bordo ha 45 componenti dell’equipaggio  necessari per governare il grosso natante, che scenderanno a terra attraverso i mezzi navali in servizio alla rada per avere tutto il necessario alla loro permanenza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo