Augusta, Appalto pulizie Marisicilia. Piccione (Intesa FP): “non si può risparmiare sulla salute dei lavoratori”

“Apprendiamo che la Marina Militare ripropone una gara al massimo ribasso per l’affidamento del servizio di pulizie nei Comandi di pertinenza in Sicilia, che colpisce principalmente le aree di Catania, Messina e Siracusa” (Leggi Qui). Così in una nota, il segretario Intesa FP in Sicilia, Peppe Piccione.

Ogni anno si ripresenta puntualmente la stessa questione – aggiunge il sindacalista -, ed è diventato quasi deprimente dover tornare a rimarcare gli stessi concetti, su un servizio per il quale non si possono ammettere risparmi, in quanto ne va della salute di migliaia di lavoratori. Ma quanto infastidisce maggiormente, è che l’amministrazione non ha in nessun modo informato le rappresentanze sindacali dei lavoratori del ministero della Difesa che verranno passivamente, ma direttamente, coinvolti dal taglio. Quindi, chiediamo che si diano informazioni chiare e precise o magari una smentita, a chi, come l’Intesa FP, si trova a dover dare spiegazioni ai colleghi lavoratori, senza avere avuto, a sua volta, informazioni dalla Forza Armata“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo