Sicilia, fase 3: misure meno stringenti per lo sport. Obbligo sanificazione e distanze

Augusta, allestita seconda tenda al Muscatello: servirà per fare i tamponi senza scendere dall’auto

Appena montata dal Dipartimento regionale della Protezione civile in una parte dell´area di pertinenza dell´ospedale ma più decentrata

Nella foto di Giuseppe Latina i volontari dell´Avcs davanti alla tenda

Anche ad Augusta si potrà effettuare il tampone per il Covid 19 direttamente dalla propria automobile. E questo grazie ad una seconda tenda del tipo di quelle usate per il pre-triage,  che è stata appena montata dal Dipartimento regionale della Protezione civile all’ospedale Muscatello, precisamente in una parte del parcheggio, sempre nell´area di pertinenza dell’ospedale, ma più decentrata e riservata e anche più vicina alla strada di uscita.

La tenda è a disposizione del distretto sanitario di Augusta, che sta continuando ad  effettuare il prelievo dei tamponi a chi è arrivato da fuori Sicilia e ha terminato  la quarantena domiciliare obbligatoria. E che, d’ora in poi, non dovrà  neanche scendere  dall’automobile, così come  si fa già a Siracusa. Si tratta di una procedura operativa importata – durante questa epidemia – dalla Cina che, per ridurre i tempi di attesa e la propagazione del contagio, ha trasferito le operazioni di prelievo dei campioni da esaminare all’esterno delle strutture ospedaliere.

Fino ad ora i tamponi sono stati effettuati alla tende pre-triage sistemata, già da marzo scorso, davanti all ’ingresso del Pronto soccorso, e dove da adesso in  poi si recheranno solo le persone con sintomi sospetti da covid 19.

Nella tenda, allestita dal consegnatario di Siracusa del Dipartimento regionale di Protezione civile, Giuseppe Latina insieme ai  volontari dell’associazione Avcs  Siracusa, verranno effettuati anche i prelievi per i test sierologici,  una volta che saranno attivati ed entreranno a regime.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo