Augusta, aggiudicati i lavori di completamento dei 90 alloggi popolari della Scardina

A preannunciare il finanziamento di due milioni e 650 mila euro era stato lo scorso settembre l’assessore alle Infrastrutture Falcone che domani sarà in visita al porto

Un momento del sopralluogo dell'anno scorso

“Manteniamo l’impegno nei confronti della comunità di Augusta, aggiudicando i lavori di completamento dei 90 alloggi popolari di contrada Scardina. Dopo quasi vent’anni di attese vane e disagi per le famiglie, avviamo un cantiere da oltre due milioni di euro che restituirà dignità e decoro a una parte importante del patrimonio edilizio pubblico della città”. E’ quanto afferma il presidente della Regione Nello Musumeci, che riaccende i riflettori sul progetto di completamento delle 4 palazzine di edilizia popolare dell’ Iacp, per un totale di 90 alloggi  alla Scardina, rimasti incompiuti dal 2002.

“Archiviamo finalmente una pagina di degrado abitativo di cui avevamo preso cognizione anche con un sopralluogo, intervenendo attraverso il puntuale ed efficiente lavoro dell’Istituto autonomo case popolari di Siracusa, recependo appieno le istanze del territorio” – ha aggiunto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone che l’anno scorso a settembre, durante l’incontro con i residenti delle palazzine popolari, aveva preannunciato il finanziamento di due milioni e 650 mila euro che serviranno ad eliminare le infiltrazioni dentro le case e gli intonaci che si sgretolano attraverso la sistemazione dei tetti delle palazzine, ma anche per riqualificare e mettere in sicurezza gli impianti elettrici, gli ascensori e le stradelle e i terreni interni al comprensorio abitativo.

Domani, venerdì 12 giugno, Falcone sarà in visita al porto di Augusta.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo