Augusta, acquistava prodotti accendendo finanziamenti con l’identità di un’altra donna: denunciata

La donna, procurandosi furtivamente copia dei documenti della vittima, ha proceduto all’acquisto di beni di consumo mediante l’accensione di finanziamenti a nome della parte offesa

Ieri, agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Augusta hanno denunciato S.G., augustana di 49 anni, già conosciuta alle forze di polizia, per il reato di truffa e sostituzione di persona.

L’attività di indagine, scaturita dalla querela da parte della persona offesa, ha consentito di accertare che la donna, procurandosi furtivamente copia dei documenti della vittima, ha proceduto all’acquisto di beni di consumo mediante l’accensione di finanziamenti a nome della parte offesa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo