Augusta, 42ª “Giornata nazionale per la vita”: l’Afi allestisce una mostra sull’accoglienza reciproca

Ad essere esposti sono stati i disegni degli studenti dei quattro istituti comprensivi e dei quattro, uno per ogni scuola, che sono stati premiati  

Alcuni componenti dell' Afi

Una mostra di disegni elaborati sul tema dell’incontro e dell’ospitalità reciproca è stata allestita, nei giorni scorsi, nella chiesa di Cristo re, nella zona di Terravecchia promossa dall’Afi, l’associazione delle famiglie italiane in occasione della 42ª Giornata nazionale per la vita “Aprite le porte alla vita”. Ad essere esposti sono stati i disegni degli studenti dei quattro istituti comprensivi  di cui quattro, uno per ogni scuola, sono stati premiati. Si tratta di  Giaele Iurianello del primo comprensivo “Principe di Napoli”, Edoardo Sirna del secondo “Orso Mario Corbino”, Alessia Lucca del terzo “Salvatore Todaro” e Sofia Angela Zarbo del quarto “Domenico Costa”.

La premiazione è avvenuta dopo la messa celebrata dal parroco don Enzo Zagarella, l’obiettivo dell’iniziativa, che da qualche anno ormai l’ Afi porta avanti è quello di “sottolineare la sensibilità dei nostri ragazzi verso temi che si aprono alla vita e tra questi, senza ombra di dubbio, ci sono l’accoglienza, l’ospitalità e la capitale relazionale. Riteniamo infatti che si sta incrementando la fiducia, la solidarietà e l’ospitalità reciproca e si possono spalancare le porte ad ogni novità e resistere alla tentazione di arrendersi di fronte a prove che appaiono impossibili” – ha commentato la presidente dell’ Afi di Augusta, Caterina Debora Iorio che ha ringraziato i 4 dirigenti scolastici, Michele Accolla, Maria Giovanna Sergi, Agata Sortino e Rita Spada e le docenti referenti dei vari istituti Barbara Ruta, Carmen Belluardo, Angela Furnari e Giovanna Savini.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo