In tendenza

Augusta, “12 pollici Italian cup” di motociclismo: doppietta per Bari e Passanisi che chiudono in bellezza l’ultima tappa

I due giovani augustani hanno vinto l’ultima tappa classificandosi quarto in classifica Passanisi (nella S1 Under) e quinto nella S3 Under Bari

Hanno portato a casa la vittoria, ognuno nella propria categoria, vincendo l’ultima gara del “12 pollici Italian cup” partito a giugno e terminato domenica scorsa all’autodromo di Adria, alle porte di Rovigo. Doppietta per i due giovani augustani Domenico  Passanisi e Salvatore Bari che, alla  fine della quinta ed ultima tappa del campionato motociclistico di pitbike, si sono classificati rispettivamente  quarto in classifica nella S1 Under e  quinto nella S3 Under

La tappa è stata suddivisa in due gare  e Bari è arrivato quarto nella prima e  primo nella seconda, mentre  Passanisi si è piazzato quinto  in prima gara e primo  nella seconda. Una grande soddisfazione per entrambi i giovani piloti che si sono trovati a correre nello stesso campionato, anche se in categorie diverse,  che si è concluso con la  consegna di una targa, mentre la premiazione finale avverrà ai primi di ottobre, in occasione del campionato europeo di pitbike in cui ritornerà in  pista Passanisi sul circuito  dei Sette laghi.

“Tutto sommato è stato un bel campionato, abbiamo portato casa una bella esperienza soprattutto nelle ultime due gare salendo il podio e si prospetta un buon  margine di cresciuta anche per l’anno prossimo” – ha commentato Bari che non ha deluso le sue aspettative e alla vigilia puntava alla top five.

Sfavorito, invece, nel risultato finale dal non aver  potuto partecipare ad altre tre tappe perché impegnato in altre gare Passanisi, che ha comunque sfiorato il podio classificandosi quarto, dopo  il primo posto  di Adria e il secondo di Franciacorta delle settimane precedenti.  “Inoltre non vedevo la pista dall’anno scorso mentre gli altri erano avvantaggiati. È stato un week- end con il tempo incerto, ma comunque bello e abbiamo portato a casa la finale”– ha aggiunto il giovane pilota che è già partito per il “Misano word circuit”  per disputare la finale di Coppa Italia con la Yamaha r3 e dove si  giocherà il campionato nelle due manche di sabato e domenica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo