Anche ad Augusta si celebra la giornata mondiale della filosofia a cura dell’associazione Nuova Acropoli

Un programma alle 18, 30 un convegno a tre voci con Carmela Patania, erborista naturale, Antonio Casciaro, sociologo e maestro di Qi Gong e Adriana Pricone, presidente di Nuova Acropoli Augusta  

Si celebra ormai da 17 anni a novembre, mese dei primi freddi, ma anche delle antiche tradizioni la Giornata mondiale della filosofia, indetta dall’Unesco nel novembre del 2002 e in programma, oggi pomeriggio, ad Augusta a cura dell’ associazione di filosofia, cultura, volontariato Nuova Acropoli, che alle 18, 30 ha promosso un convegno a tre voci che si terrà nei locali del circolo Unione. Interverranno Carmela Patania, erborista naturale, Antonio Casciaro, sociologo e maestro di Qi Gong e Adriana Pricone, presidente di Nuova Acropoli Augusta.

Il tema scelto quest’anno è la salute. “Ebbene sì – ha commentato la direttrice internazionale di Nuova acropoli, Delia Steinberg Guzman- ogni giorno ci “salutiamo” (da Salus-utis) ci auguriamo salute e quante volte alla salute abbiamo brindato, augurandola come un bene prezioso a qualche amico o a noi stessi. Sappiamo che senza si vive male, che è un valore importante, eppure spesso iniziamo a coltivarla solo se è già compromessa o rischia di esserlo. Stare bene è importante per ognuno di noi e per il nostro vivere insieme, ed è una condizione che richiede una ricerca. Ma non è sufficiente la ricerca del solo benessere fisico: la salute è, infatti, il risultato di un’ armonia interiore ed esteriore che coinvolga corpo, anima e spirito, componenti inseparabili dell’essere umano. La sua ricerca può diventare un’opera meravigliosamente filosofica”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo