Nuova sede per il Pd di Augusta, che vuole diventare un laboratorio politico

La sede si trova in va Limpetra 56, aperta al momento ogni giovedì alle 19, 30 per gli appuntamenti

Il gazebo del Pd alle primarie del 3 marzo

Il Partito democratico di Augusta riapre la sua sede per gli incontri politici e punta a diventare il laboratorio politico e ad aggregare il centro sinistra. Lo fa sapere, a nome di iscritti e simpatizzanti, il consigliere comunale Alessandro Tripoli, che rende noto che la nuova sede si trova in via Limpetra 56, al centro storico, aperta al momento ogni giovedì alle 19,30 per gli appuntamenti.

Dopo il buon risultato di partecipazione avuto durante le primarie gli iscritti e i simpatizzanti del Pd locale – si legge- hanno voluto rendere concreta quella voglia di sostenerlo così come già dimostrata dagli elettori di centro sinistra che hanno affollato il gazebo nella giornata del 3 marzo. La voglia di cambiamento ed una ritrovata identità del partito, attraverso vecchi e nuovi iscritti, è servita da stimolo per rilanciare una proposta alternativa alla deludente e disastrosa esperienza amministrativa del m5s che governa la città e da argine alle politiche di destra dell’attuale governo nazionale”.

L’obiettivo che il Pd locale punta a raggiungere è quello di aggregare tutte le forze di centrosinistra puntando a far diventare il circolo un laboratorio politico, “utile a far avvicinare tutti quei cittadini che hanno un’ idea di città e di governo diversa dall’attuale maggioranza politica che la governa”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo