Nave Gregoretti ad Augusta, la Procura apre un fascicolo

La Gregoretti da due giorni è ancorata al molo Nato del porto megarese e soltanto nella serata di ieri è stato consentito lo sbarco di 16 minori dalla nave della Guardia Costiera

La procura di Siracusa ha aperto un fascicolo sulla vicenda di nave Gregoretti della Guardia Costiera, ferma nel porto di Augusta dalla notte di sabato con a bordo 115 migranti. Il comandante della nave, secondo quanto si apprende, è in procura per essere sentito dagli inquirenti.

La Gregoretti da due giorni è ancorata al molo Nato del porto megarese e soltanto nella serata di ieri è stato consentito lo sbarco di 16 minori dalla nave della Guardia Costiera. La Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti per verificare lo stato delle condizioni igienico sanitarie a bordo della nave.

Intanto, i contatti per la redistribuzione dei migranti “sono in corso” con gli Stati membri, fa sapere la Commissione europea. Sull’unità sono ancora a bordo – dopo lo sbarco dei bisognosi di cure mediche e di 16 minori – 115 adulti. Lo stop allo sbarco imposto dal ministro dell’Interno, in attesa che gli altri Paesi europei annuncino di farsi carico. La Germania si è fatta avanti già da venerdì.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo