Karate, Laura Pasqua torna ad Augusta da Novi Sad con il titolo di vice campionessa europea

L'augustana assieme alle compagne Sara Cardin, Silvia Semeraro e Clio Ferracuti per arrivare alla finale ha eliminato i team più forti, nell'ordine Francia, Danimarca, Inghilterra e Turchia

Laura Pasqua torna da Novi Sad con il titolo di vice campionessa europea di karate conquistato nella prova più bella, il kumite a squadre.

L’augustana assieme alle compagne Sara Cardin, Silvia Semeraro e Clio Ferracuti per arrivare alla finale ha eliminato i team più forti, nell’ordine Francia, Danimarca, Inghilterra e Turchia.

Proprio con quest’ultime la Pasqua ha mostrato il meglio del suo repertorio vincendo 7-0 il match decisivo che valeva la finalissima, un combattimento dominato dall’inizio alla fine affrontato con la mentalità vincente delle campionesse di razza.

In finale le svizzere hanno meritato la vittoria, ma l’Italia del kumite femminile è tornata sul podio dopo un assenza di otto anni e Laura ha conquistato così la sua quinta medaglia d’argento europea: “nella gara a squadre non basta essere bravi e necessario essere uniti e avere fiducia l’un l’altro. Tutto questo c’è stato e mi ha reso molto felice. In finale abbiamo subito la tensione, dovevamo lasciarla fuori, c’è sempre da imparare e da migliorare”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi